Note Filemone

NOTE
1 (Introduzione) Martin Lutero, citato da J.B. Lightfoot, Saint Paul’s Epistles to the Colossians
and to Philemon, pp. 317-318 (traduzione aggiornata dall’editore americano).
2 (v. 2) Se si paragona la condizione delle donne cristiane con quella delle pagane o
delle musulmane, non si può che riconoscere che il vero “Liberatore delle donne” è il
Signore Gesù Cristo.
3 (v. 7) In luogo di gioia (charan), alcuni mss. hanno: ringraziamento (charin).
4 (v. 9) I termini gr. per “vecchio” (presbutes) e ambasciatore (presbeutes) sono talmente
simili che Bentley suppone che Paolo avesse scritto “ambasciatore”. La totalità dei
mss. tradizionali non riporta tale ipotesi, per quanto essa si adatti al contesto.
5 (v. 12) Alexander Maclaren, “Colossians and Philemon”, The Expositor’s Bible, p. 461.
BIBLIOGRAFIA
Vd. Bibliografia di Colossesi.