Ogni nuovo giorno

Isaia 43 : 11

Io, io sono l’Eterno, e fuori di me non v’è salvatore.

Gesù ha preso tutte le condanne a nostro carico e le ha portate con sé sulla croce, per me e per te. Nella nostra vita vi sono molti documenti accusatori pericolosi e tutti noi do vremo presentarci davanti a Dio il giorno del giudizio. Durante la nostra vita, abbiamo rifiutato Gesù? Allora saremo perduti. Abbiamo al contrario accettato Gesù? Allora non abbiamo nulla di cui temere, poiché egli, morendo sulla croce ha distrutto ogni documento accusatorio contro di noi. Che gioia! Alla croce, alla croce, dove per la prima vidi la luce, e il peso del mio cuore scivolò via era lì che per fede, ho ripreso a vedere... (Ralph E. Hudson)