Un anno di gioia

Deuteronomio 1 : 2

(Vi sono undici giornate dallo Horeb, per la via del monte Seir, fino a Kades-Barnea).

Cades-Barnea era proprio all'entrata della terra di Canaan; per questo solo undici giorni dopo aver lasciato il Monte Sinai i figli di Israele sarebbero entrati in Canaan, ma, a causa della loro increduli­tà, vagarono nel deserto per 38 lunghi anni prima che i loro discen­denti potessero entrare, alla fine, nella terra promessa. Che cerchio percorsero ! Quanti giorni abbiamo sprecato nel nostro viaggio spirituale? Troppi, temo. Problemi che sarebbero potuti essere risolti in pochi giorni, rimangono, spesso, in prima linea per anni. Come gli Israeli­ti ci muoviamo in modo circolare nel deserto, sprecando il tempo di Dio e il nostro. Ascoltiamo, invece, la sua voce che ci esorta a tenerci stretti alla fiducia che avevamo in lui all'inizio e a portarla fino alla fine. Le sue vie sono diritte e c'è un riposo che ci aspetta e nel quale dobbiamo entrare